1 ottobre 2009

Wicked Hemp Footwear


Un plauso alla Wicked per la sua nuova divisione, la Wicked Hemp! Dopo circa due anni di ricerca è nata questa linea di calzature in canapa interamente vegana e amica dell'ambiente. Tutti i materiali utilizzati sono a basso impatto ambientale: canapa (costituisce l'80% delle scarpe), vegan Nabuck, PVU riciclato, e pasta di legno lavorata con sostanze non tossiche. Anche le tinte usate sono ecologiche. Le suole inferiori sono in gomma naturale e le intermedie in EVA, materiale leggero di lunga durata e con un ottimo potere ammortizzante.

I due modelli unisex: gli scarponcini Path Finder e le Trail Master sono già disponibili sul mercato statunitense a costi contenuti.



Le due nuove collezioni - l'Eco Chic specifica da donna e l'Eco Lifestyle da uomo sono in arrivo - l'uscita è prevista in tardo autunno 09 - ma le foto sono già disponibili, eccone alcune:



Dal sito web ufficiale al momento vendono solo in US e Canada: Wicked Hemp

Chissà se qualcuno le importerà mai in Italia! Nel frattempo a chi fosse interessato non resta che acquistarle dall'estero, segnaliamo due rivenditori che effettuano spedizioni internazionali:
  • Vegan Essentials - nelle misure maschili e femminili cliccare alla voce Footwear e poi Hemp Footwear - il team di Vegan Essentials è veramente uno dei più gentili però purtroppo il negozio dichiara che non può offrire il tracking della spedizione internazionale, nè l'assicurazione del pacco per spedizioni standard, quindi avvisano in anticipo che eventuali problemi con la consegna sono un rischio che dobbiamo tenere in considerazione. Per maggior sicurezza è consigliabile richiedere epressamente una spedizione più costosa.
  • The Hempest - reparto donna e uomo - sito molto interessante dedicato a prodotti in canapa, ma quest'assortimento non è proprio interamente vegan, quindi se vi interessa dell'altro controllate i singoli articoli. Per quello che riguarda le spedizioni internazionali diciamo che se si sceglie express shipping anche qui si spende di più ma si va sul sicuro.

Nessun commento:

Posta un commento