27 agosto 2015

Miss Green: capi basic, slow fashion e tessuti eco-bio


Un piccolo guardaroba di bei capi basic, comodi, facili da acquistare e da abbinare, tra sé e anche con pezzi più trendy, adatti a diverse occasioni, prodotti in modo responsabile, con materiali sostenibili e pensati per durare: è con questo obiettivo che è nato il brand Miss Green, creato nel 2008 da Maaike Groen (ovvero proprio Green) e con sede ad Haarlem, in Olanda.

I capi Miss Green sono realizzati con fibre tra le più eco-friendly ma anche più piacevoli da indossare; cotone bio e bambù, a sè o in materiale misto - tessuti nel caso specifico tutti prodotti in Turchia in uno stabilimento con certficazione GOATS (Global Organic Textile Standard).
La linea estiva e i primi capi della nuova collezione sono tutti vegan-friendly. Attenzione però: per l'inverno si aggiungeranno anche maglie in lana. Si trova sempre molto tra cui scegliere, ma date sempre un'occhiata all'etichetta.
La produzione avviene in Turchia, e i capi vengono poi spediti via terra in Olanda. I laboratori hanno la certificazione SA 8000, relativa alla responsabilità sociale, ed il fatto che siano in Europa è una scelta consapevole, che permette di avere una migliore qualità dei capi, ma anche di visitarli più spesso per conoscere chi ci lavora, in che condizioni, oltre che di risparmiare sull'impronta ecologica del trasporto finale. Il costo per l'ambiente è limitato anche dalle procedure usate, ad esempio per la tintura del cotone: l'acqua è depurata in loco e reimmessa nel processo di lavorazione.
Per Miss Green "sostenibilità" è anche capi che cadano bene addosso e che durino negli anni, e di facile manutezione. Oltre che a un taglio sapiente dei modelli ci si affida all'aggiunta di un tocco di lycra, che migliora la vestibilità, anche nel tempo. Soddisfare i clienti anche dal lato estetico ha portato ad un compromesso: rinunciare all'etichetta GOTS sui capi perchè la percentuale di lycra è maggiore del 5%.

Il sito è in olandese, ma facile da consultare con un po' di intuito e di d'aiuto da google translate, e se servono info più specifiche il servizio clienti è veloce ed efficiente.

Al momento c'è una bella selezione in saldo al 50% - soprattutto per chi porta la taglia L c'è molta scelta, ma non mancano capi interessanti anche per tutte le altre, da portare fino all'autunno. Ecco qualche esempio
    
Siamo quasi a settembre ed è anche tempo di lanciare la nuova collezione: ci piace questo giubbotto-felpa stile baseball, in nero/griigio o blu/grigio, o per chi preferisce qualcosa di più elegante, la giacchina in felpa di bambù, disponibile in nero, grigio o navy


Non mancano gli abitini in cotone bio per l'autunno, a maniche lunghe, in vari modelli e coloriJurkje Tess: Dark NavyJurkje Lisette: BlackJurkje Maureen: Forest Green
le maglie, i pantaloni dall'aria davvero comoda e gonne di varie lunghezze.
Top Lena: BlackBroek Winona: Dark Grey MeleeAva: Black

Per ogni modello sono indicate le misure in cm, e per orientarsi meglio dagli uffici di Miss Green ci hanno inviato questa tabella per la conversione internazionale delle taglie:
Lo shop on line non è ancora attrezzato per gli ordini internazionali, ma per procedere basta contattare l'indirizzo email info@miss-green.nl. Le spese di spedizione per l'Italia sono di 6,95 euro.

Che ne dite? A noi questo stile piace, così come le idee che ci sono dietro. Molto probabile un prossimo ingresso nel guardaroba di StilEtico!

Nessun commento:

Posta un commento