20 novembre 2015

Testate da Stiletico: Native Shoes

Con l'arrivo dell'inverno e soprattutto delle piogge abbiamo deciso di testare un marchio poco conosciuto in Italia e nell'ambito delle aziende cruelty free, si tratta di Native Shoes.  


Questo marchio nasce in America ed è molto conosciuto in Australia, Canada e nord Europa. 
Vari sono i modelli a disposizione per uomo, donna e bambino. 

La particolarità di questa azienda è che produce le proprie scarpe con materiali altamente innovativi, come ad esempio Eva, un copolimero di acetato di vinile e etilene, morbido e flessibile con ottima resistenza all' acqua e alle basse temperature; oppure il neoprene utilizzato solitamente per le mute subacquee, proprio per la sua elasticità, la resistenza al taglio e allo schiacciamento, la resistenza all'invecchiamento atmosferico e al calore.
Tutti i modelli sono  water resistant, shock absorbent, odor resistant.


Lo stile è molto simpatico con delle linee tendenzialmente vintage ma allo stesso tempo futuribili grazie proprio ai materiali utilizzati, come descritto proprio sul sito Native Shoes è il risultato di "Design existing in a celestial space between the past and the future" (Progettazione esistente in uno spazio celeste tra il passato e il futuro) adatto a tutti.
Il modello che abbiamo scelto è Fitzsimmons, uno scarponcino con 2MM di neoprene nella calza interna che lo rende perfetto per resistere alle temperature più fredde e alla pioggia.
                                                                                                                                                               

La calzata è molto confortevole, un guanto sulla pelle, e la suola è adatta anche alle lunghe camminate. Vari i colori e le stampe disponibili, da uomo, da donna e bambino.
 

Native collabora con vari artisti per la creazione di stampe ad hoc per dare uno stile sempre nuovo alla propria collezione. L''artista del momento è  Lynnie Zulu, illustratrice inglese, che nelle sue opere colorate lascia trasparire influenze di un continente magico, l'Africa.



Insomma le scarpe Native sono insolite ma davvero belle e totalmente cruelty free.



Le abbiamo acquistate su un sito italiano a 99,00 euro, spese di spedizione incluse.  




Nessun commento:

Posta un commento