17 marzo 2016

La "faux silk" di American Apparel per la primavera

Setoso all'aspetto e al tatto, ma del tutto cruelty free (noi di Stiletico, lo sapete, non promuoviamo neanche la peace-silk, leggete qui perchè) e anche più economico e di facile manutenzione: è un nuovo tessuto nel catalogo American Apparel, chiamato appunto faux silk e composto per il 72% di modal e per il 28% di poliestere.
 
Lo troviamo usato nelle nuove proposte per la primavera, in diversi modelli dai colori sobri, a cominciare dal trench Dylan, disponibile in due sole taglie (XS/S e M/L) e quattro colori, nero, blu, "hampton green" (nella foto) e "cocoa bean", a 140 euro.

Ci sono anche il bomberino Amelia, in "off black" o "cocoa bean" (nella foto), o con una stampa a fiori, a 98 euro
il jumpsuit Frankie, disponibile anche in un "hampton green", a 120 euro
la gonna Getty, anche in verde e in bianco, a 68 euro
e l'abitino Olivia in "off black" o con stampa a fiori, a 68 euro.
Cercando con google immagini i nomi dei modelli (+ american apparel) si trovano immagini dei capi indossati nella vita reale e davvero non mancano di fare figura.

Nessun commento:

Posta un commento