9 giugno 2017

The Rabbit Hole Vegan Hair Parlour, il parrucchiere dei sogni


"Exclusive vegan hair parlour making hair-dreams come true." Troppo bello per essere vero? Beh, no! The Rabbit Hole Vegan Hair Salon, a Londra, è tutto quello che promette e anche di più. Un posto capace di far venire voglia di andare dal parrucchiere anche a chi da oltre dieci anni porta capelli "lunghi" pochi millimetri anche proprio per evitarlo.
 
Dori, la titolare, una ragazza ungherese, unisce doti naturali come intuizione e talento, e capacità di ascoltare e mettere a proprio agio le persone, a competenze tecniche di alto livello. Ed è vegan, quindi usa solo prodotti professionali biologici, senza ingredienti di origine animale e con certificazione cruelty free. Il risultato è strepitoso: guardate nella galleria su facebook le foto di tagli, colorazioni e "prima e dopo" di tante clienti soddisfatte!
 
The Rabbit Hole è un vero e proprio tesoro, nascosto dietro questa porticina gialla
 
Superati qualche scalino, un breve corridoio e un'altra porta si arriva in un posto magico... 

Si viene accolti con un biscotto, vegan ovviamente, e tè o caffè serviti con tazza e piattino (Dori è addirittura corsa a comprare il latte di mandorle in un negozio vicino perchè l'aveva finito) in pieno stile Bianconiglio, il tema a cui si ispira tutto il locale, curato con amore e con gusto in ogni dettaglio. Dori ci ha raccontato che prima di aprire l'attività ha dovuto restaurarlo interamente, ma ora è un autentico gioiellino. Perfino il bagno era stiloso.
     
In occasioni particolari, come le festività di fine anno, ci sono momenti dedicati a manicure e pedicure con smalti SpaRitual, tra i nostri preferiti. 
 

Per ovvi motivi abbiamo testato The Rabbit Hole solo indirettamente, come accompagnatrice, ma gustando appieno l'atmosfera, l'accoglienza, l'ambiente tranquillo e profumato ma delicatamente, così lontano dall'esperienza di tanti altri parrucchieri, il lavoro e la simpatia di Dori (che ci ha dato anche tante dritte sui suoi posti preferiti dove mangiare) e la soddisfazione di essere in un posto e tra persone (e circondate da pile di riviste) vegan.

Nel caso specifico non c'era molto su cui Dori potesse lavorare, capelli che erano molto corti al momento della prenotazione e non sono poi stati toccati nei mesi successivi, in modo da ottenere la base per un bob che si è poi formato mano a mano che i capelli si allungavano, propro come promesso, mantenendo il taglio. Poche sforbiciate ma sapienti.
Le immagini prima, durante e dopo.
 
Mettere la propria chioma nelle mani di Dori è un'esperienza assolutamente da regalarsi! Lo dicono anche le quasi 90 recensioni tutte da 5 stelle sulla pagina facebook (altre su Happy Cow).
Si può prenotare telefonando o mandando un sms ma anche tramite email o messaggio su facebook, comodi anche per mandare foto del proprio taglio/colore attuale e di quelli che si vorrebbe avere e per dare e ricevere più informazioni. I posti sono limitati  ed ambiti per cui è necessario fissare con un certo anticipo.
Su facebook è disponibile il listino prezzi per i vari servizi. Si può pagare solo in contanti (c'è comunque un'ATM  a poca distanza) per cui conviene calcolare la spesa quando si cambiano gli euro in sterline per la vacanza.

Raggiungere The Rabbit Hole è facilissimo, si trova appena fuori la stazione della metro di Goldhawk Road (zona servita anche da alcuni autobus). Attraversando la strada invece si entra nel mercato di Shepherd Bush - all'altra estremità c'è il famoso Mr Falafel, consigliato per un'ottima pausa ristoro.

Nessun commento:

Posta un commento