Caricamento in corso...

12 dicembre 2014

Scarpe da tango Madame Pivot

Le nostre amiche lettrici vegan e tanguere lo sanno. Una delle imprese più ardue da risolvere quando si decide che non è davvero più il caso di indossare capi e accessori prodotti in materiali di origine animale è trovare delle buone scarpe da tango.
L'ambiente del tango, in generale, non è dei più vegan-friendly e lo dicono chiaramente i menu dei buffet presenti nelle nostre milonghe. Purtroppo l'influenza argentina non si limita al nostro ballo preferito.
Ma qualcosa inizia a cambiare perfino nel mondo tanguero. E uno dei marchi che amiamo (amavamo?) di più - Madame Pivot - sta mettendo in atto un'iniziativa davvero lodevole: produrre scarpe da tango vegan belle come quelle non vegan ma con qualcosa in più che noi apprezziamo più di ogni altra cosa. Niente componenti di origine animale dalla suola alla tomaia!


I materiali utilizzati per la tomaia, nel dettaglio, sono tessuti come  raso, seta sintetica, lamé, e similari, mentre  la fodera e il sottopiede sono in pelle sintetica traspirante. La suola è in Tunit, un materiale derivato dalla gomma, utilizzato anche in scarpe non vegan e con un'ottima resa. 
I prezzi sono gli stessi che per le scarpe Madame Pivot non vegan: nessun sovrapprezzo per queste delizie.

In pratica la versione vegan si può applicare e richiedere per quasi  tutti i  modelli in catalogo, ma è opportuno chiedere delucidazioni sulle varie modalità alternative modello per modello. Ad esempio, i modelli in vernice non possono essere (al momento) prodotti poiché la vernice che viene usata regolarmente è di derivazione animale e per il momento non vi è stato modo di testare vernici sintetiche. 

Da Madame Pivot sono giunti alla determinazione di produrre una versione vegan delle loro famosissime calzature dopo aver commissionato  una ricerca dalla quale è emerso che la parola vegan sul web è cliccata almeno dieci volte la parola tango. E d'altronde, aggiungiamo noi, era un binomio che andava declinato al più presto: tango e vegan non sono concetti che debbano andare forzatamente divisi.
Molte di noi si  adattavano ad usare scarpe non da tango pur che vegane piuttosto che scarpe più idonee al ballo, che non affatichino la pianta del piede e le caviglie. Ma ora possiamo scegliere scarpe stupende senza rimorsi.
E ci auguriamo che quanto prima venga inaugurata un'identica linea in versione maschile: amici tangueri, fatevi sotto con le richieste: più ne avranno e più saranno motivati alla nuova produzione!
Per maggiori informazioni, contattate la casa produttrice su Facebook o attraverso il sito internet:
www.madamepivot.com/
Naturalmente sono scarpe splendide anche per chi non balla ma vuole avere una scarpa da sera speciale, molto più comoda di una tradizionale, grazie alla particolare conformazione del plantare ma allo stesso tempo elegantissima.
Ecco alcuni dei modelli più belli disponibili su richiesta in versione cruelty-free:

















6 dicembre 2014

Testati da voi: Plush by Quagga

Etica, stile, funzionalità, qualità 100% italiana: è tutto questo Quagga, uno dei brand preferiti di StilEtico, sperimentato con grande soddisfazione da Beatrice, nostra lettrice affezionata che ci ha scritto per raccontarci del suo nuovo Plush, il modello sfornato quest'anno da Quagga per affiancare la versione 2014 degli ormai classici parka.

Grazie Beatrice per la tua testimonianza e per il tuo entusiasmo!
Non ho mai avuto in vita mia un giaccone tanto ammirato! In qualsiasi locale o abitazione entri con il mio plush addosso mi trovo letteralmente subissata di complimenti e domande. E’ piaciuto enormemente a tutti, anche a persone molto diverse fra loro per gusti, tipo di abbigliamento preferito ecc. Lo adora persino la signora Dina, lei è una sarta, ha 81 anni, cuce da quando aveva 15 anni (abbiamo fatto insieme tutte le tende per la mia casa!), odia la trash fashion ed è famosa per avere dei gusti molto difficili e raffinati.


Tutti notano la grande qualità di ogni singolo dettaglio e poi restano sconvolti quando spiego con orgoglio che è totalmente cruelty free. Le mie amiche si sono abbracciate il finto pellicciotto chiedendo :”Ma anche questo è sintetico?” e ne sono rimaste davvero ammirate.

2 dicembre 2014

Testati da voi: piumino Save the Duck



Finalmente abbiamo una testimonianza da una amica che ha acquistato un piumino di Save the Duck! Già parecchio tempo fa avevamo cercato di contattare il marchio per chiedere maggiori informazioni e soprattutto le misteriosissime location dove era possibile comprare i loro prodotti, ma senza avere mai risposta. 
Ma ecco che la nostra amica Michela ci scrive che ha trovato alcuni capi di Save the Duck in un negozio su strada proprio vicino alla sua abitazione a Roma.
Invitiamo i nostri amici e amiche che ci leggono a segnalarci altri negozi su strada su tutto il territorio nazionale man mano che vi dovessero capitare sotto gli occhi o doveste farci acquisti personalmente.

Il piumino acquistato da Michela è di media pesantezza, probabilmente non adatto ai grandi freddi ma perfetto per la mezza stagione, anche se ancora non è stato possibile testarlo a temperature più basse visto il clima decisamente tiepido di queste settimane. Il colore è tra il rosa e il pervinca chiarissimo ma è soprattutto la morbidezza a renderlo unico, davvero soffice e avvolgente (abbiamo potuto toccare con mano!) pur non ingoffando la figura.

28 novembre 2014

Bottega della Canapa


Direttamente dalla laboriosa Romagna, la Bottega della Canapa è una catena di negozi che propone una vasta gamma di prodotti certificati derivati dalla canapa: abbigliamento, borse ed accessori ma anche alimenti e cosmesi naturali.
Prima di puntare i riflettori sull'abbigliamento e gli accessori, è necessaria una premessa: non si tratta di un sito cruelty free perché nella realizzazione di alcuni prodotti vengono utilizzati il cuoio e la lana.
Quelli che vi presentiamo sono ovviamente modelli animal friendly:
 massimo comfort e massima traspirabilità per questa felpa con cappuccio, realizzata in canapa e cotone bio, con chiusura a zip. Ideale anche in autunno, è disponibile nei colori nero, beige e blu, al prezzo di €. 69,00.
Da abbinare con il pantalone tuta - sempre misto canapa e cotone bio - perfetto per fare jogging! 
In vendita a €. 64,00.