Caricamento in corso...

28 febbraio 2015

Testati da Stiletico: stringate by Wills


Non è il primo acquisto che facciamo, noi della redazione, presso lo shop on line Wills 100% vegan e non possiamo che confermare qualità ed estetica delle calzature e l'efficacia del servizio, davvero impeccabile.
Questa volta il modello che abbiamo testato è una francesina con tacco medio (poco più di 6 cm) portabile con gonne e vestiti, da alternare agli eterni stivali, ma anche con pantaloni e jeans. Un modello adatto sia per il lavoro che il tempo libero, che può essere declinato da uno stile più formale ad uno più sportivo a seconda dell'abbigliamento abbinato.


21 febbraio 2015

Wilby Clutch, glamour ed etica dal Regno Unito

 
Borse vegan davvero glamour, dall'aria lussuosa, ma a prezzi accessibili, ideate e realizzate pensando sia allo stile che all'etica e alla sostenibilità: Wilby Clutch è un nuovo marchio che dimostra ancora un volta come essere vegan davvero non comporti rinunce neanche per il guardaroba! Anzi, le linee e i colori dei loro accessori hanno subito convinto celebrities e media.
 
Il brand è stato fondato due anni fa dai trentenni Jamie Bolton-Debbage e Lucy Housman. La sede di Wilby si trova a Londra, e tutto il processo produttivo avviene nel Regno Unito, in particolare in un laboratorio di Norfolk che garantisce artigianato di qualità (alcune parti vengono sempre lavorate a mano) e rispetto dei lavoratori e dell'ambiente. 

Per l'azienda è un impegno costante la ricerca di materiali e pratiche sostenibili ed etiche. Ad esempio, il packaging e le brochure sono realizzati interamente con materiali riciclati. Per ogni modello, nella descrizione sul sito, è indicato il grado di sostenibilità, basato soprattutto sui materiali utilizzati. Il rating più alto è per le clutch Orome, in canapa e cotone bio, un modello colorato e adatto anche a uno stile più casual. Le clutch Ardas, con doppia zip, sono realizzate con microfibra moleskin e cotone bio, e sono invece più eleganti.
 
Flamingo,Tartan,Orome,Dip,Clutch, Orome , organic , clutch, fashion, clothRed,Orome,Dip,Clutch,Sustainable, Vegan, Hemp, Clutch, Cotton, fashion, bag, printArda,Green,Double,Zip,Vegan, sustainable, eco

La linea Primrose Hill, disegnata dalla socialité vegan ed animalista Meg Mathews, è in legno di sughero, sughero (cork leather) è una delle alternative al cuoio maggiormente eco friendly e sostenibili. È anche molto versatile, ed ha un aspetto ed una texture particolari: un materiale particolarmente interessante per la moda etica. Della collezione fanno parte zainetti, borsette a tracolla, modelli capienti e bustine porta trucchi, in nero e in colori brillanti.

 
La collezione più recente si chiama Drayton: cinque modelli per tutte le esigenze, proposti ciascuno sia in nero che un elegante blu, con i dettagli nel metallo dorato caratteristico del brand. 
 
 
Wilby utilizza materiali eco-friendly, biologici o riciclati, anche per il rivestimento interno delle borse.

Si può acquistare direttamente dal negozio on line del brand, che spedisce in tutto il mondo con sole 5£. Al momento ci sono ribassi sui prezzi di quasi tutti i modelli. Si parte dalle 30 £ per il pouch e si arriva alle 95 £ per lo zainetto. Le clutch, il modello da cui Wilby ha preso vita, costano dalle 55 alle 70 £.
 
Qui a StilEtico non le abbiamo ancora testate, fateci sapere in caso di acquisti!

 

17 febbraio 2015

Wills Vegan Shoes: intervista a Will e un regalo per voi!

 
 
Neanche un anno e mezzo dopo il lancio della prima collezione Wills Vegan Shoes è già un marchio tra i più amati dai vegan di tutto il mondo. Una vera e propria rivoluzione - scarpe etiche non solo belle e ben fatte ma anche a prezzi abbordabili - dietro la quale c'è il londinese Will Green, apprezzatissimo dai suoi clienti ovviamente per le scarpe e ora anche gli accesori e l'ottimo servizio clienti, per la passione e la dedizione verso la causa: un paio di scarpe alla volta il mondo cambierà fino a smettere di indossare pelle animale!
Dopo aver letto l'intervista che ci ha rilasciato (se volete anche nella versione originale in inglese) sarete di certo ancora più d'accordo con noi che il mondo vegan ha proprio bisogno di imprenditori etici come Will!


Raccontaci un po' di come sei diventato vegan e di come hai deciso che volevi gestire un'azienda vegan. E perché proprio scarpe?

Ho fondato Wills perché mi ero appassionato all'idea di offrire scarpe che fossero animal friendly e human friendly ma con modelli e prezzi come quelli dei negozi del centro delle città. Il mio sogno è di colmare il divario tra la gente comune e le scarpe vegan prodotte in modo etico. Sono fortunato: sono cresciuto in una famiglia vegetariana, a cibi freschi e integrali. Non apprezzavo del tutto la mia vita quando ero più giovane (proprio volevo le patatine!) ma di certo ora sì. Sono sano e capisco che dovremmo vivere con gli animali - non contro di loro. È grazie alle informazioni e al supporto della Vegan Society e di Animal Aid che ho conosciuto e apprezzato il veganismo. Ho deciso di diventare vegan nell'ottobre del 2012. Penso che sia qualcosa che tutti dovrebbero provare, appena lo fai sviluppi una nuova prospettiva sulla vita che è così umana, così positiva.

Per me realizzare scarpe vegan è come una combinazione naturale della mia vita. Tutti i tasselli sono andati a posto mentre lavoravo per un'altra azienda di scarpe vegan. La gente continuava a dirmi quanto fosse difficile per loro comprare scarpe alla moda che fossero etiche e dal prezzo abbordabile. Sapevo quali erano i passaggi per realizzare delle mie scarpe vegan e quindi ho spiccato il balzo e ho fondato Wills nella primavera del 2013.

12 febbraio 2015

Balsami labbra by Hurraw & Crazy Rumors

Si usano tutto l'anno, ma si sa, durante l'inverno i balsami labbra sono proprio un must per tutti! Sul mercato ce ne sono un'infinità, noi di Stiletico però vi segnaliamo solo prodotti vegan e con tutte le carte in regola. Oggi vogliamo suggerire i nostri due marchi preferiti, entrambi statunitensi ma facilmente reperibili in Europa: parliamo di Hurraw & Crazy Rumors

Le aziende in questione hanno aderito allo standand cruelty-free Leaping Bunny (l'unico valido) ed è verificabile subito sia sulla lista ufficiale CCIC (la coalizione che si occupa di certificare le aziende statunitensi e canadesi), che su quella generale gestita dalla BUAV.

Con Hurraw e Crazy Rumors possiamo acquistare a occhi chiusi in quanto le produzioni sono entrambe vegan al 100%, e vengono utilizzati solo ingredienti naturali e vegetali da agricoltura biologica. Hurraw ne usa anche alcuni fair-trade.