16 ottobre 2011

Le Dr. Martens ora anche in versione vegan!


Per tutti i nostalgici delle mitiche, indistruttibili, leggendarie Dr. Martens una notizia che non mancherà di farvi felici: ora esistono le originali Dr. Martens, il modello classico, anche in versione vegan!

Rese famose dalla fine degli anni 70, mai passate di moda grazie proprio alla loro vestibilità e alla loro resistenza (non di rado si sono viste Dr. Martens durare più di dieci anni ai piedi di persone non proprio....sedentarie!), chi di noi aveva fatto una scelta diversa, quella di non indossare più pelle di animali, aveva dovuto dimenticarle. Ora invece chi vuole fare un investimento per almeno i prossimi due lustri può farlo!

Ecco la mitica versione bassa bordeaux (disponibile anche in nero)....

e il classico anfibio, sempre up-to-date, sempre disponibile nelle due versioni rosso o nero:


Qualcosa si muove, prendete esempio produttori di calzature tradizionali, a noi e a tanti altri come noi sono queste le scarpe che ci piacciono!
Il sito inglese non appare molto comodo per noi italiani, pare che vendano solo attraverso il sito internazionale che è situato negli USA. Vi consigliamo dunque di servirvi da Amazon e Javari negozi pluritestati da noi e da altri lettori, dove trovate spesso anche ottime promozioni!

8 commenti:

  1. wow, evviva! =)

    L'altro giorno sono entrato in una libreria, era letteralmente piena di libri vegani... quelli in bella mostra sull'espositore di cucina erano parte della serie La Cucina Etica...

    Ieri al supermercato mi sono stupito di quante confezioni di biscotti non dietetici mostrassero il simbolo "Vegan" (non veganOK o altro, proprio "vegan"!)...

    Oggi quest'altra notizia...

    Sono tutte piccole cose, ma scaldano il cuore, stiamo davvero facendo passi in avanti!
    C'è molto da fare, ma c'è speranza :D

    Grazie per il vostro impegno!

    RispondiElimina
  2. Sì credo che ormai in molti comincino a considerare i vegan un target interessante dal punto di vista commerciale :) Bisogna anche dire che molte cose che già erano vegan di per sé hanno solo apposto un marchio in più, come le Pringles che hanno messo Vegetarian e Vegan addirittura. Notato anche su molte salse confezionate, già vegan di loro. Insomma qualcosa si muove ;) (la mia è solo ispezione pura, non compro queste cose :) )

    RispondiElimina
  3. Però la scritta vegan sul tubo delle pringles vale quanto se fosse incisa sui bisturi utilizzati nei laboratori di vivisezione. Le pringles son prodotte dalla Procter & Gamble e di vegan hanno solo quelli 5 caratteri in neretto

    RispondiElimina
  4. Vero ValerioViolino!
    Per quanto riguarda le scarpe speriamo si muova anche la kicker's...

    Renaz

    RispondiElimina
  5. Ma le Pringles non sono vegan, usano il colorante E120!

    RispondiElimina
  6. Perchè per i prossimi due lustri non durano molto?
    io vorrei comprarle, però non essendo di pelle ho proprio paura che non durino niente, più che altro non vorrei buttare via 100 euro e passa

    RispondiElimina
  7. ciao! non abbiamo notizia quanto a resistenza e durata di queste nuove Dr. Martens
    sappiamo che la versione di Vegetarian Shoes è sicuramente ben fatta e con buone probabilità dii ottima riuscita, come queste:
    http://www.vegetarian-shoes.co.uk/airseal_footwear/airseal_bump_shoe_black/10489_p.html
    o queste
    http://www.vegetarian-shoes.co.uk/airseal_footwear/airseal_3_eye_shoe_black/10500_p.html

    sono in vendita anche a Roma presso Il Gatto con gli stivali (da verificare ogni volta se disponibile proprio quel modello) che vende anche on line!

    RispondiElimina
  8. sono disponibili anche le versioni "alte", tipo queste:
    http://www.vegetarian-shoes.co.uk/airseal_footwear/airseal_para_boot_red/14777_p.html

    per una visione d'insieme su questo genere di scarpe di Vegetarian Shoes:
    http://www.vegetarian-shoes.co.uk/airseal_footwear/10021_0c.html




    RispondiElimina